Archive

Il corso di integrazione

Con l’entrata in vigore della legge per gli immigrati in Germania nel 2005, è stato stabilito che gli stranieri che si trasferiscono permanentemente in Germania hanno il diritto e il dovere di frequentare un corso di lingua e di orientamento.Il corso di integrazione comprende in tutto 645 ore di lezione e dura senza interruzione per circa sette mesi. Le prime 600 ore di lezione si basano sulla lingua e sono divise in sei moduli da 100 ore, che allargheranno le competenze linguistiche dei partecipanti fino al raggiungimento del livello B 1. Gli studenti che già posseggono un’infarinatura della lingua possono, dopo aver fatto un test di livello, passare automaticamente ad un livello superiore. Le rimanenti 45 ore, invece, saranno dedicate al cosiddetto corso di integrazione, in cui saranno trattati i temi più svariati come storia, politica della repubblica federale. Il corso di orientamento è connesso al corso di integrazione, al termine del quale saranno sostenuti gli esami di lingua ufficialmente riconosciuti. Dopo aver frequentato con successo e in maniera costante, ogni partecipante riceverà il “certificato del corso di integrazione”.
Gli stranieri che vivono in Germania possono fare domanda di ammissione al corso. Se si viene ammessi, sarà necessario contribuire ai costi pagando un euro per ogni ora di lezione, mentre il resto è finanziato dall’ufficio federale dell’immigrazione (BaMF). Nel caso in cui il richiedente sia disoccupato, i costi del corso saranno interamente finanziati dallo Stato.

LINK UTILI

Amt für Integration und Flüchtlinge

Francoforte sul Meno: mappa delle strutture di consulenza

Altre informazioni

 

 

 

Translate »